World Halal Authority

World Halal Authority è l'Ente di certificazione Halal in Italia con il più alto numero di accreditamenti a livello internazionale, accreditato da Enti Governativi e non, di paesi Musulmani e non, dalle Associazioni dei Consumatori Halal e dalle Autorità e Rappresentanze Religiose dell'Islam nel mondo.

WHA è l’unico Ente certificatore italiano esclusivamente riconosciuto da "MUI" (Organismo Governativo di Accreditamento dell'Indonesia), come si evince dai seguenti link:
http://www.halalmui.org/images/stories/pdf/LSH/LSHLN-LPPOM%20MUI.pdf e
https://e-lppommui.org/documents/List_Of_Approval_Certifier_Bodies.pdf

WHA è l'unico Ente italiano Membro del "WHFC", Concilio mondiale del cibo Halal.

WHA garantisce l’emissione di un certificato riconosciuto in tutti i paesi islamici tra cui l'Indonesia (MUI), la Malesia (JAKIM), Singapore (MUIS), Thailandia (CICOT), Brunei, i paesi del Golfo arabico, Turchia (GIMDES), Libia, Marocco, Tunisia, Iraq, Egitto e molti altri.

World Halal Authority - Wha

ULTIMI VIDEO

organizzazioni internazionali

servizi

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA

World Halal Authority - WHA è l'Ente di certificazione Halal in Italia con il più alto numero di riconoscimenti a livello internazionale, accreditato da Enti Governativi e non, di paesi Musulmani e non, dalle Associazioni dei Consumatori Halal e dalle Autorità e Rappresentanze Religiose dell'Islam nel mondo.

WHA vanta infatti una moltitudine di collaborazioni e riconoscimenti internazionali, tramite l’affiliazione ad un vasto network internazionale con sedi in diversi Paesi.

WHA garantisce l’emissione di un certificato riconosciuto in tutti i paesi islamici tra cui l'Indonesia (MUI), la Malesia (JAKIM), Singapore (MUIS), Thailandia (CICOT), Brunei, i paesi del Golfo arabico, Turchia (GIMDES), Libia, Marocco, Tunisia, Iraq, Egitto e molti altri.

Si precisa che, WHA è l’unico Ente certificatore italiano esclusivamente riconosciuto da "MUI" (Organismo Governativo di Accreditamento dell'Indonesia) ed è l'unico Ente italiano Membro del "WHFC", il primo e più grande Concilio mondiale del cibo Halal garante dell'esclusivo reciproco riconoscimento tra i suoi membri.

L’Interesse per la certificazione è manifestato certamente anche da paesi non islamici (Stati Uniti, UK, Europa, Russia, Sud Africa e molti altri) con i quali sono stati infatti raggiunti accordi di mutuo riconoscimento e collaborazione.

La World Halal Authority (WHA) è una realtà dinamica e attiva, i cui obiettivi sono spianare la strada dell’internazionalizzazione delle aziende europee ed in particolare quelle italiane, garantendo l’arrivo del “Made in Italy” in tutto il mondo e soprattutto nei Paesi a maggioranza religiosa islamica, ponendo, allo stesso tempo, una particolare attenzione ai consumatori ed alla loro tutela, garantendo qualità, sicurezza e tracciabilità. 

Tra gli obiettivi che WHA intende raggiungere, al fine di garantire i prodotti certificati anche in termini di qualità e sicurezza, e quindi di conseguenza valorizzare le Aziende che scelgono WHA per la certificazione, c’è quello di adottare standard di certificazione già riconosciuti facenti riferimento a norme internazionali (ISO 17065, ISO 17021, ISO 19011, ISO 22000) ed integrate da norme specifiche Halal, al maggior numero di aziende. Questo permetterà una maggiore trasparenza dei criteri di certificazione adottati oltre alla possibilità alle Aziende di penetrare commercialmente nei principali mercati islamici.

La missione principale di WHA è quella di offrire la massima garanazia e sicurezza a tutti i CONSUMATORI HALAL, Musulmani e non.

Esempio di alcune tante delle aziende certificate WHA:

BABBI
BUNGE
CITROFOOD
DE PAOLI 
LA VERDE VITA
MODECOR
BIO NOCCIOLA
CAREMOLI
COMPRITAL
GRANAROLO
LAPI GELATINE
NECOS
BISCOPAN
CCDP
COPPINI
IL MANGIARSANO
MASCARA PLUS
REVLON
Questo sito utilizza i cookies per consentirti una navigazione migliore.
Se continui a navigare su wha-halal.org accetti il nostro utilizzo dei cookies come previsto dalla nostra policy sui cookie Ok