MUI - INDONESIA
MUI - INDONESIA

 

Dal Maggio 2017, l’Ente di certificazione Halal WORLD HALAL AUTHORITY - WHA, ha ottenuto l'esclusivo riconoscimento come UNICO Ente italiano di Certificazioni Halal accreditato dall'Organismo Governativo dell'Indonesia "MUI". Questo per la clausola di esclusività riservata alla World Halal Auhtority (WHA) da parte dell'Organismo Governativo indonesiano.

LPPOM MUI (Ente Indonesiano di accreditamento e di certificazione Halal) è stato fondato a seguito di un mandato del governo nel 1988. Esso diviene operativo il 6 Gennaio 1989, avviando un processo di analisi appropriata ed emettendo certificati Halal.

Nel 1996 viene firmato un accordo di cooperazione tra il Ministero della Salute, il Ministero degli Affari Religiosi e MUI, al fine di rafforzare la posizione di quest'ultimo come ente certificatore.

Il certificato Halal, diviene col passare del tempo, un requisito necessario per l'etichettatura dei prodotti che circolano in Indonesia.

Oggi, dopo 29 anni di attività, Il sistema di certificazione Halal e il sistema di garanzia Halal offerti e realizzati da MUI, sono ormai riconosciuti e anche adottati da enti certificatori all'estero, di cui oggi si contano 42 istituzioni in 23 paesi.

Al fine di poter essere sempre aggiornati sugli Enti che vengono accreditati, Vi invitiamo a consultare il seguente link dove è presente la lista nella quale sono riportati tutti gli Enti accreditati per  paese:

http://www.halalmui.org/…/sto…/pdf/LSH/LSHLN-LPPOM%20MUI.pdf

https://e-lppommui.org/documents/List_Of_Approval_Certifier_Bodies.pdf


MUIS - SINGAPORE
MUIS - SINGAPORE

 

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA, Autorità Italiana di certificazione Halal, ha avuto l'accreditamento dell'Organismo Governativo di accreditamento Halal del Singapore "MUIS" . Un riconoscimento che consolida il carattere internazionale del Certificato Halal emesso da WHA e che apre ai suoi utenti maggiori confini per l’esportazione del Made in Italy.

Il Majlis Ugama Islam Singapura (MUIS), noto anche come il Consiglio Religioso Islamico di Singapore, è stato fondato come organo statutario nel 1968.

Il Consiglio dei MUIS è l'organo decisionale generale del Halal ed è anche responsabile della formulazione di politiche e piani operativi inerenti al tema Halal.

MUIS è responsabile per la promozione delle attività religiose, sociali, educative, economiche e culturali nel rispetto dei principi e delle tradizioni dell'Islam sanciti nel Sacro Corano e nella Sunnah. Il Consiglio del MUIS è l'organo decisionale generale ed è anche responsabile della formulazione di politiche e piani operativi inerenti al Islam nel paese.

 


JAKIM - MALESIA
JAKIM - MALESIA

 

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA, Ente Italiano di Certificazione Halal, ha ricevuto uno dei più importanti riconoscimenti internazionali nel campo del Halal, quale l'accreditamento dell'Organismo Governativo e Autorità Halal della malesia "JAKIM". Un riconoscimento che consolida il carattere internazionale ed esclusivo del Certificato Halal emesso da WHA che apre ai suoi utenti maggiori confini per l’esportazione del Made in Italy. 

Department of Islamic Development Malaysia (JAKIM) è l'agenzia responsabile degli affari islamici in Malesia inclusa la certificazione Halal.

JAKIM svolge un ruolo molto importante per proteggere i consumatori musulmani in Malesia ed è sempre stata responsabilità di JAKIM assicurare loro dei prodotti Halal conformi alla Shariah.

 Sulla base di questi motivi, tuttavia, JAKIM s'impegna ad avere riconoscimenti reciproci con Autorità Halal affidabili e credibili, come rappresentanti INTERNAZIONALI JAKIM, per monitorare / verificare lo stato halal di tali materie prime e prodotti con responsabilità e integrità.

Il riconoscimento si basa sulla capacità degli organismi di certificazione Halal stranieri, di svolgere le attività di certificazione essendo conformi alle procedure e alle linee guida Malesi.

 


GIMDES - TURCHIA
GIMDES - TURCHIA

 

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA ha annunciato lo scorso Gennaio 2018, l'avvenuto reciproco riconoscimento tra WHA e GIMDES, Ente Leader di Certificazione Halal in Turchia.

Questo riconoscimento fornisce ai certificati rilasciati da WHA un ulteriore valore aggiunto a beneficio dei Consumatori Halal e delle Aziende certificate e/o certificande WHA, ad integrazione di quanto già riconosciuto al nostro Ente di certificazione.

GIMDES è un'Autorità Turca di certificazione Halal fondata nel 2005 per coprire il bisogno, sia dei consumatori ma anche dei produttori, di assicurare sul mercato Turco dei prodotti alimentari, cosmetici, farmaceutici ecc conformi alla Shariah Islamica.

GIMDES, è riuscito in poco tempo a sviluppare un concetto completo del Halal il cui frutto era l'elaborazione di uno standard, contenente un insieme di normative, che vigila a rispettare le regole islamiche e ciò per tutti i settori che possono essere interessati all'ottenimento della certificazione Halal.

GIMDES, tra l'altro, è pioniere nell'organizazione di un forum internazionale sullindustria Halal, appuntamento annuale molto atteso da tutti gli operatori del mondo del Halal provenienti dai quattro angoli del globo.

 


HALALFOODS - BRUNEI
HALALFOODS - BRUNEI

 

WORLD HALAL AUTHTORITY-WHA, autorità Italiana di certificazione Halal, grazie al reciproco riconoscimento con l'Autorità HALALFOODS, garantisce un certificato riconosciuto anche nel Brunei.

HALALFOODS, Nasca dall'obiettivo di soddisfare il crescente requisito di Halal, qualità, sicurezza e sostenibilità manifestato dai clienti a livello internazionale.

Da subito, HALALFOODS si è fissata l'obiettivo di essere l'iconico marchio Halal globale che eccella nell'innovazione e   la ricerca e lo sviluppo di soluzioni di prodotti innovativi, garantendo così ai  consumatori Halal,  prodotti alimentari non solo Halal ma anche salutari.

 


HALAL - PHILIPPINES
HALAL - PHILIPPINES

 

Il certificato Halal emesso da WORLD HALAL AUTHORITY-WHA, permette alle aziende Italiane, che puntano l'esporazione di prodotti Halal, di raggiungere anche le Filippine. Esso avviene tramite un reciproco riconoscimento tra WHA e HALAL PHILIPPINES.

La certificazione Halal , è uno strumento utile per aiutare la comunità islamica delle Filippine,  ad identificare i prodotti che sono accettabili per l'uso e il consumo a seconda della Shariah Islamica in mezzo di un'intricata e diversificata produzione di vari alimenti trasformati, la maggior parte dei questi prodotti da società di proprietà e gestito da non-musulmani.

Malgrado la difficoltà di imporre la certificazione Halal, in un paese non islamico in cui la maggior parte dell'industria manifatturiera e di transformazione alimentare, viene gestita da non musulmani, HALALFOODS è riuscito a sviluppare le sue attività di controllo puntando sulla comunicazione dell'importanza della certificazione Halal per un mercato complessivo di oltre 2 miliardi di consumatori.

 


ESMA - EMIRATI ARABI
ESMA - EMIRATI ARABI

 

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA è in continua collaborazione con ESMA autorità di accreditamento Halal degli Emirati Arabi.

Esma, organismo nazionale di standardizzazione degli Emirati Arabi Uniti, ha la responsabilità di preparare, emettere e adottare norme relative ai prodotti che riguardano la salute, la sicurezza, l'ambiente e la conformità con le leggi islamiche.

Dal 2014, Esma ha imposto, tramite un decreto che è entrato in vigore nel 2016, la certificazione Halal di tutti i prodotti importati dagli Emirati Arabi. Le aziende esportatrici, che nel passato esportavano i loro prodotti senza requisiti specifici, devono da quella data dotarsi di un certificato Halal ma non solo, esso deve essere proveniente da un Ente riconosciuto da Esma.

 


WORLD HALAL FOOD COUNCIL
WORLD HALAL FOOD COUNCIL

Il World Halal Food Council (WHFC) è nato da un'idea dell'Istituto di valutazione per alimenti, droghe e cosmetici. Poiché ci sono molte organizzazioni Halal nel mondo, il Consiglio indonesiano di Ulama (LPPOM MUI) ha voluto riunire queste organizzazioni per conoscersi e lavorare insieme (silaturahhim). Con questo in mente il Mpi di LPPOM, in una riunione nell'Hilton Hotel nel 1999, ha fondato il World Halal Food Council (WHFC).

World Halal Authority (WHA) ha ottenuto l'esclusiva come unico Ente italiano Membro del World Halal Food Council -"WHFC" (il primo e più grande Concilio mondiale del cibo Halal garante dell'esclusivo reciproco riconoscimento tra i suoi membri).

 

 

 


GCC ACCREDITATION CENTER
GCC ACCREDITATION CENTER

WORLD HALAL AUTHORITY - WHA è in continua collaborazione con GAC autorità di accreditamento Halal dell'Arabia Saudia.

I governi del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC) hanno approvato la creazione del Centro di accreditamento del Golfo, al fine di fornire servizi affidabili alle destinazioni per la valutazione della conformità dei laboratori e dei punti di ispezione e certificazione in tutti gli Stati membri, compreso il sostegno all'azione comune GCC e facilitare gli scambi commerciali e sostenere l'industria e l'economia nazionale negli Stati membri e sostenere l'attuazione del sistema legislativo del Golfo per adeguare i prodotti nel mercato del Golfo e l'applicazione delle procedure e delle norme di conformità negli Stati membri al centro.

 

 


HALAL INDUSTRY DEVELOPMENT CORPORATION
HALAL INDUSTRY DEVELOPMENT CORPORATION

L'Halal Industry Development Corporation Sdn Bhd, abbreviata HDC, un'agenzia sotto il Ministero del commercio internazionale e dell'industria, è un'iniziativa del governo malese per garantire lo sviluppo integrato e globale dell'industria halal nazionale. HDC si concentra sullo sviluppo di standard halal; marchio e promozione; e lo sviluppo commerciale di prodotti e servizi halal.

 

 


THE ISLAMIC COMMITTEE OF THAILAND (CICOT)
THE ISLAMIC COMMITTEE OF THAILAND (CICOT)

Storicamente, politicamente e culturalmente i musulmani sono stati parte integrante della Thailandia per secoli. L'Islam non è solo la seconda religione più grande nel regno, ma gode anche del patrocinio reale e ufficiale. La legge thailandese prevede la libertà di religione e il governo reale tailandese (RTG) generalmente rispetta questo diritto nella pratica. La Costituzione thailandese promuove "l'uguaglianza dei diritti e delle libertà" della gente, come si può vedere in alcune sezioni successive. Sezione 5. I tailandesi, a prescindere dalle loro origini, sessi o religioni, godranno di uguale protezione ai sensi di questa Costituzione.

 

 


Questo sito utilizza i cookies per consentirti una navigazione migliore.
Se continui a navigare su wha-halal.org accetti il nostro utilizzo dei cookies come previsto dalla nostra policy sui cookie Ok