GLOSSARIO

CAGLIO

Il caglio può essere di origine animale, microbica o vegetale. Il caglio è una sostanza che si aggiunge al latte per la produzione del formaggio, ed è composta da un insieme di enzimi digestivi (95% Chimosina e 5% Pepsina) che scindono o rompono le proteine del latte causandone la coagulazione.

CARRAGENINA

Si tratta di un estratto del muschio irlandese, spesso utilizzato come ingrediente animale. Si tratta di una componente halal.

CASEINA

E’ una famiglia di fosfoproteine che si trovano principalmente nel latte fresco e ne costituiscono la prima fonte di proteine per abbondanza (circa i ¾ di tutte le proteine del latte appartengono a questa famiglia).

CONTAMINAZIONE CROCIATA

 Caratteristica di un procedimento produttivo, in cui un prodotto, pur non avendo ingredienti haram, possa venire a contatto con elementi o macchinari haram; in questo caso, la contaminazione crociata rende haram il prodotto finale, anche se tutti  gli ingredienti al suo interno sono halal

CORANO

Corano: è il testo sacro della religione Islamica, attraverso il quale Dio detta ai credenti le regole dell’adorazione, del comportamento e della convivenza nella società (Prima fonte canonica della sharia islamica).

E120 COCCINIGLIA

è un colorante che deriva dall’essiccazione e successiva macinatura dell’omonimo insetto "la cocciniglia".

E471 MONO E DI - GLICERIDI DEGLI ACIDI GRASSI

 possono derivare da grassi animali o vegetali e sono utilizzati come emulsionanti nei prodotti alimentari. 

DHABH

macellazione con rito islamico.

FATWA

è un’opinione  giuridico - islamica sullo stato normativo di un determinato caso, emessa da un’autorità religiosa.

GELATINA

 può essere di origine animale, di pesce o vegetale.  La materia prima per produrre la gelatina di origine animale è il collagene naturale che si trova nelle carni, nelle cartilagini, nella cotenna di maiale. 

FIQH

Giurisprudenza islamica, ovvero la sapienza e la conoscenza delle leggi islamiche che  permettono una corretta interpretazione della volontà divina.

HALAL

è una parola araba che significa «lecito», intensa come tutto ciò che è permesso secondo l'Islam. Riguarda l’alimentazione, la condotta, tutte le attività (professione, aspetti finanziari ed economici) della vita del credente

HARAM

è una parola araba che significa « illecito o proibito » secondo le leggi dell’Islam.

HADITH

Detto o narrazione del Profeta (SAAWS) trasmessi oralmente e poi trascritti. Fanno parte della sharia (legge islamica).

IJMAA

Consenso collettivo, comunitario dei giuristi islamici su particolari istanze o questioni  (Terza fonte canonica della sharia islamica)

MADHAB

Scuole di pensiero giuridiche, nate nei primi secoli dell’Islam. Nel tempo si sono sviluppate quattro scuole giuridiche nell’islam sunnita: hanafita, malikita, shafiita, hanbalita.

MASHBOOH

Con questo termine si indicano le sostanze “dubbie”. In alcuni casi il credente musulmano non è in grado di stabilire se particolari prodotti sono halal o haram.  Nel dubbio, egli viene esortato ad astenersene (es. la gelatina se non se ne conosce l’origine se animale o vegetale).

QIYAS

l'interpretazione analogica (Quarta fonte canonica della sharia islamica)

SHARIAA

 La shariaa è un termine arabo che significa “legge islamica” che detta ai musulmani le regole e lo stile di vita da seguire, pervenutaci attraverso fonti tra cui in primo luogo il Corano e la Sunna (detti e comportamenti del Profeta Pbsdl)

SUNNA

raccolta di tradizioni, detti e comportamenti del Profeta, assunti in circostanze diverse e divenute esempio da seguire per i credenti (Seconda fonte canonica della sharia islamica)

STRUTTO

E’ un prodotto alimentare animale ottenuto per fusione dei grassi presenti nel tessuto adiposo del maiale. Lo strutto è un prodotto haram, quindi proibito, e di conseguenza sono considerati illeciti tutti i prodotti che lo contengono.

UMMA

La comunità di fedeli musulmani.

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookies per consentirti una navigazione migliore.
Se continui a navigare su wha-halal.org accetti il nostro utilizzo dei cookies come previsto dalla nostra policy sui cookie Ok